↑ Torna a Terapie Manuali

Massaggio Terapeutico

Il  massaggio terapeutico (massoterapia), ha come finalità quella di ristabilire totalmente o parzialmente la funzionalità di organi malati tramite specifiche manualità massoterapiche. In questa categoria di massaggi rientrano, oltre al massaggio terapeutico classico e al massaggio bodywork TIB qui esposto, il linfodrenaggio, il massaggio connettivale (miofasciale, neuroconnettivale), il massaggio trasverso profondo, il massaggio miofasciale, il rolfing, il massaggio Tuina, il massaggio Ayurvedico e numerose altre tecniche di massaggio e bodywork occidentali e orientali.

Il massaggio classico

Le tecniche di massaggio classico sono innumerevoli : sfioramento, frizione, impastamento superficiale o profondo, vibrazione. Ogni manovra svolge più azioni biologiche a seconda dell’utilizzo e dell’esperienza del terapista. Il massaggiatore durante la seduta può raccogliere dati, tramite la manipolazione sul paziente, utili ad adattare il trattamento alle necessità individuali.

Obiettivi ed indicazioni:

Lo scopo primario del massaggio e quello di migliorare le condizioni biologiche dei tessuti interessati da una patologia. Si può ottenere un effetto decontratturante, antinfiammatorio, vasodilatatorio ed antalgico. È indicato per il trattamento delle cicatrici post-chirurgiche in quanto evita la formazione di tessuto cheloideo o aderenziale. È comunque nelle lesioni dei tessuti molli che trova la sua applicazione primaria.

Trattamento Lombare

Trattamento localizzato che consente grazie ad una serie di allungamenti e manipolazioni, di riportare i tessuti alle normali condizioni fisiologiche. Utilissimo in caso di lombalgie croniche e ricorrenti, ma anche per eventi casuali di contrazione e retrazione dei fasci muscolari situati nel tratto lombare del rachide.

Vedi pagina »

Trattamento Cervicale

Massaggio localizzato che consente di rilassare le tensioni muscolari causate da stress, traumi o errata postura, restituendo scioltezza ed elasticità articolare. Per chi soffre di cervicalgia cronica, il trattamento può risultare utile nel prevenire l’insorgere di episodi acuti e i sintomi a essi correlati, come emicranie, perdita di equilibrio, fotosensibilità.

Vedi pagina »