↑ Torna a Terapie Manuali

Massaggio Linfodrenante Terapeutico

Agisce sul sistema linfatico e vascolare con manualità leggere e prolungate, che stimolano il drenaggio della linfa, favorendo l’eliminazione dei liquidi in eccesso e delle tossine che si accumulano nei tessuti. Particolarmente indicato nel trattamento di edemi e linfedemi, infiammazioni e cellulite. Agisce inoltre sull’ effetto “buccia d’arancia”.

Linfedema

Il linfedema è un edema, ossia un gonfiore di natura linfatica che interessa principalmente gli arti, causato dall’accumulo di liquidi a livello interstiziale. La caratteristica del linfedema è quella di essere una patologia evolutiva, che peggiora quindi progressivamente nel tempo, portando allo sviluppo di una fibrosi, ossia ad un aumento della consistenza e durezza dei tessuti per l’alta concentrazione delle proteine presenti nel liquido.

Il linfedema può portare ad un aumento del volume dell’arto anche 2-3 volte superiore alla norma che può determinare quindi difficoltà di movimento e di flessione dell’arto.

A seconda della gravità, in linea generale, le sedute possono variare da 7 a 10 per ciclo fino ad un massimo di 2 cicli; riducendo poi gradualmente per quindi proseguire con sedute di mantenimento ogni 15 o 30 giorni.